Salve ragazzi! L’equipe del consultorio giovani ha pensato di proporre alcuni film che parlano di voi. Ci siamo confrontati con amici cinefili ed eccoci qui con alcune proposte di film, vecchi e nuovi, che potrete vedere nelle prossime serate di primavera…..

 

  • Genitori e figli.” Agitare bene prima dell’uso” (regia di G. Veronesi, Italia, 2010)

Ma quanto é faticoso essere figli, e quanto é bello e difficile fare i genitori? Questa é la domanda a cui Giovanni Veronesi prova a rispondere – a modo suo, da bravo toscano e con un occhio al suo passato – con questa commedia. Perchè vederlo? Per divertirsi con una nuova commedia fatta per i teenager ma anche per le famiglie, allargate e tradizonali, e per riflettere sulla distanza che separa le nuove generazioni dalle vecchie nel segno dell’incomprensione reciproca.

 

  • L’attimo fuggente (regia di P. Weir, USA 1989)

E’ un film ambientato in un college americano del Vermont in cui l’energia creativa degli studenti è minacciata da una rigida disciplina didattica. Robin Williams impersonifica l’insegnante di lettere che verrà allontanato dalla scuola. Gli studenti, contravvenendo alle regole del college lo sostengono dimostrandogli stima e affetto.

Nella storia del cinema è rimasta la frase “Capitano, mio capitano” che i ragazzi rivolgono all’insegnante come saluto di commiato.

 

  • Ovosodo (regia di Paolo Virzì, Italia, 1997)

E’ una bella commedia sociale ambientata in in quartiere popolare di Livorno, vista attraverso gli occhi del       protagonista , Piero, prima bambino serio e ingenuo, poi adolescente pallido e turbato e infine uomo maturo e responsabile. Piero riuscirà a capire che , alla fine, la vita riserva dolori ma anche tanta dolcezza: in ogni caso “ rimane lì come un uovo sodo , non va né su né giù”.

 

  • Amore 14 (regia di F. Moccia, Italia, 2009)

    Racconta la storia di Carolina detta Caro, alle prese con i primi amori, il primo bacio, la prima volta, l’amicizia, le feste, la scuola, il rapporto spesso conflittuale con i genitori. E’ un viaggio attraverso i sentimenti , l’entusiasmo che si ha nell’incontrare il primo amore, il dolore di un’improvvisa delusione, la prima, quella che ti lascia senza parole, è la perdita di una persona cara, è l’amicizia che credi non ti deluderà mai.

 

Buon divertimento!!

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Cerca
Formazione
Lista eventi
  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4
Contatti

Consultorio Giovani Feltre

Orari:
Accesso libero il giovedì dalle 14.00 alle 16.00

Indirizzo:
Viale G. Marconi, 7 Feltre - tel. 0439 883170

Visite
Visite odierne: 164
Visitie totali: 301200