Nei post precedenti abbiamo cercato di inquadrare il fenomeno del bullismo online..ora concludiamo l’argomento dando qualche indicazione su come affrontarlo.

Chi è vittima di cyberbullismo infatti difficilmente si confida con gli adulti, ma cerca piuttosto di risolvere da solo…con il risultato che in mancanza di supporto pratico ed emotivo spesso si riesce a fare ben poco.

È invece importante sapere che il cyberbullismo è un reato e che come tale può, e deve, essere denunciato: chiunque perseguiti qualcuno attraverso la tecnologia va fermato.

Da una indagine condotta dall’organizzazione Save the Children nel gennaio 2013 risulta che per il 72% degli adolescenti il cyberbullismo costituisce la principale minaccia nell’ambiente scolastico e sportivo. Sempre piu spesso infatti gli adolescenti sono coinvolti in episodi di violenza verbale virtuale e, proprio per la delicata fase che stanno attraversando, le conseguenze di questi atti possono essere devastanti.

Alla luce di tutto ciò e dei tanti episodi che vengono segnalati è utile fornire qualche indicazione pratica:

  •  non rispondere a mail e sms offensivi o che contengono insulti
  •  salvare e conservare le prove
  •  utilizzare filtri per bloccare le mail indesiderate
  •  sui social network utilizzare il tasto specifico o le procedure previste dal provider per segnalare comportamenti inadeguati di altri utenti
  •  impostare come privato il proprio profilo sui social network
  •  rivolgersi ad adulti di fiducia e chiedere il loro aiuto
  •  se necessario cambiare numero di cellulare e indirizzo mail
  •  contattare la Polizia Postale e delle Comunicazioni o i Carabinieri se i fatti sono gravi e prolungati nel tempo
  •  segnalare il cyberbullo ai moderatori delle chat e dei forum o ai proprietari di blog e siti.

Dal 2007, nell’ambito della campagna “Smonta il bullo”, il Ministero della Pubblica Istruzione ha inoltre attivato un numero verde 800.669.696, attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19 e a cui rispondono operatori qualificati nel fornire non solo supporto e consigli pratici ma anche semplici informazioni sul fenomeno…perchè la prevenzione inizia proprio da qui e passa attraverso la sensibilizzazione dei giovani ai diritti umani online.

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Cerca
Ultimi aggiornamenti
Contatti

Consultorio Giovani Feltre

Orari:
Accesso libero il giovedì dalle 14.00 alle 16.00

Indirizzo:
Viale G. Marconi, 7 Feltre - tel. 0439 883170

Per informazioni
nuvoleinviaggio@consultoriogiovanifeltre.net

Visite
Visite odierne: 66
Visitie totali: 56799
Blogroll