Archivi per la categoria ‘Scuola’

La Regione Veneto ha promosso da alcuni anni un progetto di formazione/informazione su AIDS-HIV e Malattie Sessualmente Trasmesse all’interno delle scuole secondarie di secondo grado. Il Servizio di Educazione e Promozione alla Salute di Feltre ha aderito, da due anni,  al progetto coinvolgendo e formando degli operatori, di  alcuni servizi di questa Ulss, che poi intervengono nelle classi terze.

Quest’anno al Progetto hanno aderiti le seguenti scuole superiori:

  •  Liceo Dal Piaz
  •  Enaip                                                                              
  • Centro Consorzi  di Sedico (estetica)
  • Colotti
  • Agraria

L’intervento nelle classi è strutturato in due incontri di due ore circa ciascuno dove si alternano spiegazioni rispetto ad AIDS-HIV e Malattie Sessualmente Trasmesse, a esercitazioni e visioni di video, con l’obbiettivo di sviluppare una consapevolezza nei ragazzi rispetto ai comportamenti a rischio.

immagine aids

Una Peer si racconta……..

Anche quest’anno, a noi ragazzi, frequentanti le classi terze delle scuole superiori del feltrino, è stato proposto di prendere parte all’attività di “Peer Education” (educazione tra pari), portando avanti un progetto sorto qualche anno fa.

Le “fazioni” tra cui scegliere erano le seguenti:index

 

Consultorio

– Alimentazione

– Ser.D (servizio dipendenze)

 

Il servizio che più mi ha attirato è stato quello del Consultorio: un ambiente molto utile per noi ragazzi e non solo.

Anche ai giorni nostri si tende a vedere la sessualità e l’affettività come dei tabù, dei quale si parla, o con i propri coetanei, o con qualche esperto proposto in ambito scolastico con alcune lezioni in classe. Certamente è difficile esporre i nostri dubbi ad un adulto che neanche conosciamo e per lo più davanti a tutta la classe! Immaginate cosa significa… Relazionarsi con un compagno, invece, è tutta un’altra cosa!

D’altro canto, la relazione con i pari, può nascondere dei “limiti” se l’altro non ha informazioni certe e corrette!

Il nostro gruppo, denominato “the sex’s voice” era composto da una decina tra ragazzi e ragazze appoggiati da due operatrici del Consultorio che hanno saputo darci nozioni tecniche in modo facile, formandoci sugli argomenti ricchi di incertezze, dubbi e false credenze.

Piano piano il gruppo ha imparato a conoscersi, ad “aprirsi” e a collaborare in modo proficuo, sfruttando a pieno il tempo a nostra disposizione (sei incontri da due ore circa).

L’elaborazione del progetto è partita delineando gli aspetti basilari necessari per creare “la coppia” che sappia rispettare e riconoscere i limiti di ciascuno affinché insieme si possa crescere serenamente.

Il secondo tema trattato è stato quello della prevenzione e della precauzione sessuale per salvaguardare sia noi stessi sia gli altri.

Infine ci siamo formati sulle MST (malattie sessualmente trasmissibili) analizzando quelle più diffuse e quelle più pericolose in particolare tra noi adolescenti.

Quanto acquisito è stato oggetto di informazione nelle classi individuate dai docenti.

Per comunicare meglio le informazioni ai nostri pari ci siamo serviti di sistemi informatici come power point, inoltre, con la nostra fantasia adolescenziale, abbiamo creato un “video”…  Quest’ultimo ha saputo cogliere appieno le nozioni da trasmettere!

E’ stata una esperienza del tutto nuova… Prima studenti e poi… Insegnanti!

Non nascondo che la fatica maggiore è stata essere “insegnante” con la paura di non essere in grado o di non essere ascoltata o peggio ancora fraintesa!

Se volete un consiglio: cogliete queste occasioni e mettetevi in gioco! Vi aiuteranno sicuramente ad arricchire il vostro bagaglio personale e magari a mettere da parte la timidezza!

Una componente del gruppo.

Alessia

A proposito……..domani 5 giugno tutti i Peer (vecchi e nuovi) si ritroveranno per condividere l’esperienza fatta assieme; a conclusione ci sarà un momento di festa finale. L’appuntamento è alle h 14,15 presso l’Aula Magna del campus Tina Merlin.                                                                                                                                                                     

                         Vi  aspettiamo!!!!!!

 

La Scuola ha sede al Centro di Formazione per la Piccola Impresa a Sedico e dal 2011 prevede una tassa di iscrizione di Euro 150 per il primo anno con la quale si ricevono gratuitamente:
– Tutti i testi scolastici del triennio;
– Gli abiti professionali da laboratorio;
– I kit professionali di manicure/pedicure e trucco.

A CHI E’ RIVOLTO?
A tutte le ragazze che abbiano concluso la scuola secondaria di primo grado (terza media), purchè minorenni e che non abbiano assolto all’obbligo formativo.

CALENDARIO SCOLASTICO
Il corso di qualifica prevede 2970 ore complessive di lezione distribuite come segue:
– 1° ANNO: 990 ore in aula;
– 2° ANNO: 894 ore in aula, 96 ore di tirocinio;
– 3° ANNO: 822 ore in aula, 168 ore di tirocinio.
Il tirocinio: è la Scuola che, contattando le Aziende di Estetica, i Centri Benessere (anche di fuori Provincia e Regione) e gli Alberghi, si preoccupa di collocare in stage le Allieve e che al termine del percorso di studi organizza una banca dati per collocarle presso le Aziende che ne facessero richiesta di assunzione.
Le Allieve vengono accompagnate in visite didattiche presso Strutture di alto livello (in Italia e all’Estero) operanti nel settore del benessere.

ORARIO
Dalle 9.00 alle 13.15 dal lunedì al venerdì.
Sono previsti rientri pomeridiani dalle 14.10 alle 16.10.
N.B. La Scuola ha una convenzione con la DolomitiBus per gli orari e la fermata esclusiva proprio davanti la stessa, ed una per i pasti con un self-service nelle vicinanze (le allieve possono comunque consumare a scuola quanto portato da casa).

SBOCCHI PROFESSIONALI:
L’obiettivo della Scuola è quello di formare operatrici realmente qualificate da inserire nelle Centri Termali, in quelli di Benessere, nelle strutture ricettive alberghiere, oltre che nelle Aziende d’Estetica Artigiane Bellunesi.

SCUOLA APERTA:
Sabato 10 e Sabato 24 Gennaio 2015: alle 15.00 o alle 16.00

CONTATTI:
Tel. 0437/851311
www.centroconsorzi.it

L’istituzione scolastica “Polo di Feltre” nasce come struttura autonoma nell’anno scolastico 1995/96 dalla fusione dell’Istituto Tecnico Commerciale “A. Colotti” e dell’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato “C. Rizzarda”, entrambi dotati di personalità giuridica e di notevole, e riconosciuto, spessore formativo.

L’Istituto “Colotti” per gli Studenti :

SE …sei attento ai processi di organizzazione e amministrazione aziendale;sei interessato alle operazioni gestionali;hai interesse per i prodotti assicurativi e finanziari;sei attratto dalle tecniche di marketing;

ritieni importanti le competenze linguistiche e informatiche.

AMBITI PROFESSIONALI:

Gestione dei processi aziendali in ambito contabile, fiscale, finanziario, contrattuale.

SBOCCHI UNIVERSITARI:

Il diplomato può accedere a qualunque facoltà con preferenza alla facoltà di Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Ingegneria Gestionale.

PER ESSERE IN GRADO DI:

contribuire all’innovazione e al miglioramento organizzative tecnologico dell’azienda;

redigere e interpretare documenti amministrativi e finanziari;

gestire adempimenti di natura fiscale;

svolgere attività di marketing;

collaborare all’organizzazione, alla gestione e al controllo dei processi aziendali.

LO STUDENTE PUÒ’ SCEGLIERE GIA’ AL BIENNIO TRA:l’indirizzo generale “Amministrazione, Finanza e Marketing”; • l’Articolazione “Relazioni internazionali per il marketing con l’introduzione della terza lingua al triennio”
PER CHI …è interessato al mondo delle aziende, della finanza, del marketing;vuole partecipare ai processi di organizzazione aziendale;è sensibile alle tematiche economiche. IL DIPLOMATO DI QUESTO INDIRIZZO HA COMPETENZE RIGUARDANTI:i macro-fenomeni economici nazionali ed internazionali;la normativa civilistica e fiscale;l’organizzazione e amministrazione aziendale;gli strumenti di marketing;

i prodotti assicurativo-finanziari.

L’Istituto “Rizzarda” presenta tre indirizzi:

OPERATORE ELETTRICO

(corso triennale)

PRODUZIONE INDUSTRIALI ED ARTIGIANALI

SERVIZI SOCIO SANITARI

Profilo culturale, educativo del corso Istruzione e Formazione

L’ Operatore elettrico interviene, a livello esecutivo, nel processo di realizzazio­ne dell’impianto elettrico con autonomia e responsabilità limitate a ciò che pre­vedono le procedure e le metodiche della sua operatività. La qualificazione nell’applicazione di metodologie di base, di strumenti e di in­formazioni gli consentono di svolgere attività con competenze relative all’instal­lazione e manutenzione di impianti elettrici nelle abitazioni residenziali, negli uffici e negli ambienti produttivi artigianali ed industriali nel rispetto delle norme relative alla sicurezza degli impianti elettrici.

Sbocchi professionali:

  • Nelle aziende impiantistiche del settore elettrico-civile ed industriale.

  • Possibilità di creare una propria attività ed impresa.

Profilo culturale ed educativo dell’indirizzo “Produzioni industriali e artigianali”

 Il Diplomato dell’Indirizzo Produzioni industriali e artigianale interviene nei processi di lavorazione, fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti industriali e artigianali.

Le sue competenze tecnico-professionali sono riferite alle filiere dei settori produttivi generali e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

  • Sa utilizzare adeguatamente gli strumenti informatici ed i software dedicati agli aspetti produttivi e gestionali;

  • Sa innovare e valorizzare, sotto il profilo creativo e tecnico, le produzioni tradizionali del territorio.

Sbocchi professionali:

  • Il diplomato può accedere a qualunque facoltà con preferenza alla facoltà di Ingegneria;

  • Nelle aziende industriali ed artigianali del settore meccanico o di altri settori che utilizzano tecnologie CAD/CAM e macchine a controllo numerico;

  • Possibilità di creare una propria attività ed impresa.

Profilo culturale ed educativo dell’Indirizzo” Servizi Socio Sanitari”

 Il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo “Servizi socio-sanitari” possiede le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale.

In particolare è in grado di partecipare alla rilevazione dei bisogni socio-sanitari del territorio attraverso l’interazione con soggetti istituzionali e professionali.

  • Sa rapportarsi ai competenti Enti pubblici e privati anche per orientare l’utenza verso idonee strutture;

  • È in grado di collaborare nell’organizzazione degli interventi a sostegno dell’inclusione sociale di persone, comunità e fasce deboli.

Sbocchi professionali:

  • lavora, sia a domicilio dell’utente che in strutture private, nei settori degli anziani, dell’handicap, dell’infanzia e della marginalità;

  • insegna metodologie operative negli istituti professionali statali ad indirizzo sociale;

  • si può iscrivere a tutte le facoltà universitarie con preferenza nell’indirizzo medico-sanitario;

  • può diventare Operatore socio sanitario, previa frequentazione di Corsi organizzati in loco ai quali si accede tramite Test di ingresso.

  • svolge mansioni nei quadri intermedi e dirigenziali presso cooperative sociali, fondazioni socio-culturali, centri educativi e strutture per l’infanzia, strutture residenziali ed enti pubblici di servizi.

ASL e Stage

Sia il “Colotti” che il “Rizzarda” organizzano delle settimane di Alternanza scuola-lavoro e dei periodi di stage facoltativi durante il periodo estivo presso strutture convenzionate e inerenti agli indirizzi di studio.

Orario

L’orario dell’Istituto “Colotti” è il seguente:

  • lunedì, mercoledì, venerdì e sabato: ore di 60 minuti dalle 7.50 alle 12.50;

  • martedì e giovedì: ore di 50 minuti dalle 7.50 alle 13.00 per un totale di 6 ore.

Da quest’anno scolastico, a causa dell’ora aggiuntiva di geografia assegnata agli Istituti tecnici e professionali e prevista per il primo biennio, l’istituto “Rizzarda”segue il seguente orario:

  • lunedì, mercoledì e venerdì: ore di 60 minuti dalle 7.50 alle 12.50;

  • martedì, giovedì e sabato: ore di 50 minuti dalle 7.50 alle 13.00.

Giornate di scuola aperta per l’Istituto “Colotti”

  • 13 dicembre 2014 dalle 15,00 alle17,00

  • 17 gennaio 2015 dalle 15,00 alle 17,00

  • 8 febbraio 2015 dalle 9,00 alle 11,00.

Sarà possibile, per gli alunni di Terza media, partecipare durante una mattinata a delle lezioni nelle discipline caratterizzanti dell’indirizzo (economia aziendale, diritto, lingue straniere). Questo permetterà loro di incontrare gli studenti della Scuola, gli insegnanti e di visitare la sede.

Per la partecipazione è richiesta l’iscrizione anticipata, tramite contatto via telefono con la segreteria (0439/302480) o personale con le responsabili dell’orientamento.

Giornate di scuola aperta per l’istituto “Rizzarda”

  • 17 gennaio 2015 dalle 15,00 alle 17,00

  • 8 febbraio 2015 dalle 9,00 alle 12,00

Per gli alunni interessati, sarà possibile partecipare durante una mattinata a delle lezioni nelle discipline di indirizzo:

  • Per Operatore elettrico: laboratori di elettrotecnica ed impianti;

  • Per Produzioni Industriali ed Artigianali: laboratori di tecnologia ed esercitazioni;

  • Per Servizi Socio Sanitari: lezioni di Psicologia generale ed applicata e Metodologie operative.

Questo permetterà loro di incontrare gli studenti della Scuola, gli insegnanti e di visitare la sede.

Per la partecipazione è richiesta l’iscrizione anticipata, tramite contatto via telefono con la segreteria (0439/840313) o personale con i Responsabili dell’orientamento.

Contatti

Sez. I.T.C. “Colotti” Via Mazzini, 12 – TEL. 0439/302480 – Fax. 0439/317937

Sez. I.P.I.A. “Rizzarda” Via Martiri della Libertà, 5 – TEL. 0439/840313 – Fax 0439/840932

e.mail: segreteria@polofeltre.it

Sito Web: www.polofeltre.it

1) L’IIS Antonio della Lucia di Feltre è un Istituto statale di Istruzione Secondaria Superiore.

2) E’ frequentato attualmente da circa 560 allievi, divisi in 28 classi. E’ una scuola che accoglie un ampio bacino di utenza che comprende in particolare le province di Belluno, Treviso, Vicenza e Trento, ma vi sono anche studenti che provengono da altre province come Verona, Pordenone e Bolzano.

3) Gli sbocchi occupazionali dipendono dall’indirizzo di studio seguito, dall’interesse e/o propensione individuale di ciascun alunno. Attraverso i corsi quinquennali (Tecnico e Professionale) è possibile il proseguimento degli studi in tutte le facoltà universitarie e in particolare l’istituto fornisce solide basi per quelle ad indirizzo agroalimentare, forestale, zootecnico, ambientale o trovare lavoro come tecnici nelle aziende del settore; la scuola forma ragazzi con elevato spirito d’iniziativa, capacità e competenze, in grado di proporsi sul mercato anche con proprie attività professionali e/o imprenditoriali. Frequentando il corso triennale per Operatore agricolo si ottiene un diploma di qualifica che permette di svolgere mansioni tipicamente operative nel settore primario.

4) La scuola va dal lunedì al sabato con orario 8-13 ed è previsto un rientro pomeridiano la settimana.

5) L’istituto si caratterizza da sempre per un’elevata progettualità, per l’innovazione didattica e pedagogica e per i collegamenti con il territorio ed il sistema socio-economico di riferimento. Punto centrale è l’attenzione per lo studente: vengono così offerti una pluralità di percorsi e proposte formative che tendono a valorizzare talenti ed attitudini dei singoli allievi.

6) I percorsi presenti all’IIS A.Della Lucia sono:

Istituto Tecnico Agrario con articolazione “Produzioni e trasformazioni” di durata quinquennale;

Istituto professionale per i servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale di durata quinquennale; è previsto un biennio comune necessario a fornire quelle conoscenze e competenze utili ad affrontare e ad orientarsi alla scelta del triennio ove sono incluse le seguenti opzioni:

Valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli del territorio

Gestione delle risorse forestali e montane

– Gestione delle risorse forestali e montane con specializzazione in progettazione e manutenzione di parchi ed aree verdi

Corso di Formazione e Istruzione professionale per Operatore agricolo esperto in silvicoltura e salvaguardia dell’ambiente di durata triennale.

7) La scuola è consigliata a coloro che posseggono curiosità, interesse e motivazione per uno dei campi del settore primario e della tutela dell’ambiente e desiderano una preparazione tecnica, teorica e pratica in tali ambiti nonché entrare in possesso di quelle solide basi culturali che permetteranno di affrontare con flessibilità e spirito di iniziativa il futuro.

8) La scuola è sconsigliata a chi non ha una reale motivazione per l’agricoltura e/o l’ambiente e per chi ritiene che a scuola si svolgono solo attività teoriche.

9) I percorsi di alternanza scuola- lavoro sono previsti per il Tecnico e per il Professionale in classe terza ed in classe quarta (30 ore in aula suddivise fra preparazione, valutazione ed evento di presentazione finale e 80 in azienda) da svolgersi durante l’anno scolastico in base allo specifico corso seguito. Per lo sviluppo delle competenze tecnico –pratiche l’Istituto, inoltre, attraverso apposite convenzioni con aziende o enti del settore, offre la possibilità di effettuare stage estivi. Gli allievi che frequentano il corso triennale di Istruzione e Formazione professionale per Operatore agricolo svolgono durante l’anno scolastico 80 ore di stage in classe seconda e 160 ore in classe terza.

10) A tutte le classi sono garantite un minimo di visite guidate tecniche e/o culturali, da una giornata e da mezza giornata, oltre alle uscite di settore stabilite per ciascuna classe e/o corso in base al curricolo frequentato, con trasporto a carico dell’istituto che possiede due autobus con autisti propri. Sono previste esercitazioni pratiche da una giornata o da più giornate qualora sia necessario per raggiungere gli obiettivi formativi previsti e che riguardano la progettazione e realizzazione, sotto la guida di docenti ed esperti, di interventi operativi (impianto di un frutteto, sistemazione a verde di aree, rilevazioni e monitoraggi su aree naturalistiche, prati/pascoli o boschive, ecc). Ogni consiglio di classe è libero, inoltre, di scegliere le occasioni formative che dovessero presentarsi nel corso dell’anno scolastico (Fiere, Mostre, Musei, Cinema, Teatro..) In Istituto I viaggi di studio sono generalmente riservati alle sole classi terminali. Come progetto di accoglienza tutte le classi prime, ad inizio anno scolastico, permangono tre giorni in una fattoria didattica sul Monte Grappa.

11) Le prossime giornate di Porte Aperte sono il 10/01 e sono pubblicate sul sito dell’Istituto www.agrariofeltre.it ove è possibile reperire altro materiale informativo.

12) Referente per l’orientamento in entrata è la prof.ssa Pezzani il cui indirizzo mail è alessandra.pezzani@agrariofeltre.it

Il Liceo “Dal Piaz” è una delle scuole più grandi di Feltre, conta 35 classi e circa 770 studenti.

E’ costituito da quattro indirizzi: classico, scientifico, scientifico con opzione scienze applicate, linguistico. La funzione principale del Liceo è quella di preparare gli studenti per l’università, quindi lo sbocco naturale del Liceo è la prosecuzione universitaria degli studi, la quasi totalità dei nostri studenti prosegue con l’università, iscrivendosi a qualsiasi facoltà, perché la formazione del liceo è finalizzata proprio a garantire una preparazione di base capace di consentire di affrontare qualunque indirizzo di studi successivo..

La lezioni (articolate da 27 a 31 ore settimanali secondo gli indirizzi e gli anni di corso) si svolgono tutte al mattino.

Nel pomeriggio la scuola rimane aperta per attività facoltative (recuperi, attività sportive, teatro, coro etc.) E’ consigliata a chiunque abbia intenzione di proseguire i propri studi post-diploma.

Per ogni anno di corso è prevista qualche uscita di una sola giornata. Inoltre in un anno specifico (in genere il terzo) vi è uno scambio di una settimana con gli studenti di un’altra scuola europea; ciò significa che i nostri studenti sono ospitati all’estero e a loro volta, in un periodo successivo, ospitano gli studenti stranieri. Abbiamo svolto scambi con scuole francesi, tedesche, austriache, polacche, ungheresi, greche e molte altre ancora. Il quinto anno di corso c’è una gita scolastica all’estero di più giorni.

Le prossime giornate di scuola aperta saranno  domenica 18 gennaio 2015 dalle h 10.30 alle h 12.30.

Contatti Tel. 0439-301548;

mail: blps020006@istruzione.it . Referente per l’orientamento in entrata Marcello Della Valentina

1.

TIPOLOGIA DI SCUOLA.

Istituto di Istruzione Superiore – scuola secondaria superiore di secondo grado

2.

QUANTE CLASSI CI SONO.

4 PRIME; 4 SECONDE; 4 TERZE; 4 QUARTE; 4 QUINTE (= 16 classi complessive corsi diurni) + 2 classi corso serale per Geometri (Costruzioni, Ambiente e Territorio)

3.

QUALI SBOCCHI OFFRE.

Indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio:

> Tecnico qualificato in Enti pubblici: Comune, Provincia, Unione Montane, ENEL, ULSS, BIM ecc;
>Tecnico qualificato presso imprese e aziende private;
Geometra libero professionista nell’ambito della progettazione, direzione lavori, catasto, stima, successioni, riconfinazioni, rilòievi topografici, RSPP, CSP, CSE, contabilità lavori, CTU…..
>Esperto in gestione della sicurezza presso aziende, cantieri pubblici e privati;

PROSECUZIONE DEGLI STUDI

> Accesso ad una qualunque facoltà universitaria;
> Accesso ad un I.T.S. (Istituto Tecnico Superiore)

Indirizzo Meccanica Meccatronica ed Energia:

Il diplomato può trovare impiego in grandi Industrie o Enti della provincia come:

BIM – Enel – ACC Electrolux – Clivet – Costan – Climaveneta – Surfrigo per il Termotecnico; Luxottica – ACC – Ceramica Dolomite – Gruppo De Rigo – Pandolfo Alluminio – Metalba- Manfrotto per il Meccanico Industriale; oppure altre minori come Sest – Ecopan – Olis – Castello (birreria Pedavena) – Sinteco – Ideal – Forgialluminio – Colle SpaLTS Alluminio nelle seguenti mansioni: Progettista e conduttore di impianti di riscaldamento, condizionamento e refrigerazione – installatore pannelli solari e fotovoltaici – Tecnico Ambientale – Sicurezza nei luoghi di lavoro; Organizzazione della Produzione Metalmeccanica – Gestione di Impresa – Progettazione Meccanica su modello tridimensionale – Cicli automatici a Controllo Numerico – Automazioni Industriali.

… oppure può: esercitare la Libera Professione iscrivendosi all’Albo provinciale e progettare impianti termici residenziali e industriali, nonché rilasciare la Certificazione Energetica dell’edificio prevista dall’attuale normativa. Il nostro Istituto fa parte della rete dell’Istituto Tecnico Superiore che fornisce, frequentando due anni post-diploma, la possibilità di iscrizione all’Albo Professionale in alternativa al Diploma di Laurea triennale come previsto dalla Riforma.

Ad esempio l’azienda Enel Green Power rende noto ai periti industriali diplomati negli anni 2012-2013-2014 in Meccanica, Meccatronica ed Energia ed Elettronica ed Elettrotecnica, di registrarsi e di inserire il proprio Curriculum Vitae nel sito internet Enel Green Power Spa, in quanto nel corso dell’anno 2014 saranno aperte opportunità di lavoro nell’azienda, con sede di lavoro Feltre/Calalzo.

se invece vuole continuare gli studi, può accedere a qualsiasi indirizzo universitario.

Infine l’Istituto è in grado di far conseguire, a costo molto contenuto, il patentino europeo per la progettazione assistita dal Computer (ECDL-CAD) spendibile come referenza nel mondo del lavoro.

3.

Indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica:

Gli sbocchi lavorativi: In grandi Industrie multinazionali locali come:

General Elettric (Procond), Eliwell, Carlo Gavazzi Controls – Every Control / Contec o altre minori come Dixell – Vemer – All-Matic – ISET – ECS

Il Perito in Elettronica ed Elettrotecnica può trovare impiego come: CAD Designer, Microprogrammatore Firmware, Installatore elettrico, Tecnico Produzione, Impiegato ufficio acquisti o Marketing

… oppure in altre realtà produttive nel campo Meccanico, Tessile, Ceramica, ecc., data la presenza sempre più massiccia di macchinari elettronici impiegati nei processi produttivi, trova opportunità come Manutentore.

Da non trascurare poi i settori della Fornitura e Distribuzione di Materiale Elettrico ed Elettronico.

ma specialmente anche come Libero Professionista autonomo o iscritto presso l’Albo dei Periti della Provincia. Dopo un periodo di praticantato presso un’azienda del settore, potrà aprire una sua attività artigianale specializzata in Impianti elettrici/fotovoltaici nel campo civile ed industriale.

se invece vuole continuare gli studi, può accedere a qualsiasi indirizzo universitario.

Inoltre il Diploma in Elettronica-Elettrotecnica, consente di ottenere dal Ministero P.T. la Patente di RADIOAMATORE senza necessità di superare l’esame richiesto.

Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni:

Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni trova inserimento lavorativo in tutti i settori della produzione e dei servizi in cui si utilizzano tecnologie informatiche e telematiche.

ma specialmente anche come libero professionista iscritto all’Albo

se invece vuole continuare gli studi, può accedere a qualsiasi indirizzo universitario.

Indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie (Biotecnologie Sanitarie):

Il Diplomato avrà accesso a tutte le facoltà universitarie, ai corsi post diploma o potrà intraprendere i percorsi di studio e di lavoro previsti per l’iscrizione agli albi delle professioni tecniche, secondo le norme vigenti in materia.

 SBOCCHI LAVORATIVI:

Gli sbocchi occupazionali per il diplomato in Biotecnologie Sanitarie sono individuabili in:

Strutture del Sistema Sanitario Nazionale; Aziende Ospedaliere; Laboratori specializzati pubblici e privati; Industria farmaceutica e biotecnologia; Aziende che operano nel settore chimico; Industrie del settore agro-alimentare; Centri di ricerca e sviluppo di prodotti diagnostici biotecnologici dell’area sanitaria; Centri di servizi biotecnologici.

Per quanto riguarda l’accesso ai corsi universitari, è importante sottolineare che da molti anni Feltre è sede dei corsi di laurea in “Scienze Infermieristiche” e “Tecniche della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro” dell’Università di Padova.

se invece vuole continuare gli studi, può accedere a qualsiasi indirizzo universitario.

4.

ORARI.

Gli uffici dell’I.I.S. “L. Negrelli – E. Forcellini” sono aperti al pubblico tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.00; il personale d’ufficio si rende disponibile anche in orari diversi, previo appuntamento.

L’orario settimanale delle lezioni si svolge invece secondo il seguente “quadro”:

  • Lunedì, Martedì e Mercoledì: 6 “ore” da 50’ con orario 7.55-8.45; 8.45-9.35; 9.35-10.25; 10.35-11.25; 11.25-12.15; 12.15-13.05 (intervallo: h 10.25-10.35).

  • Giovedì, Venerdì e Sabato: 5 “ore” da 60’ con orario 7.55-8.55; 8.55-9.55; 9.55-10.55; 11.05-12.05; 12.05-13.05 (intervallo: h 10.55-11.05).

5.

SPECIFICITà DELLA SCUOLA.

  • Elevato numero di laboratori tecnologici, tecnici e scientifici (Officine Meccaniche, laboratori informatici, Laboratorio Linguistico, Laboratorio di Disegno, Laboratorio di Topografia, Laboratorio di Chimica, Laboratorio di Fisica, Laboratorio di Scienze, Laboratorio Multimediale, Auditorium, ecc.) e ricchezza delle loro dotazioni ed attrezzature.

  • Utilizzo, a decorrere dal corrente A.S., della versione “estesa” – consultabile dalle famiglie – del Registro Elettronico per la visualizzazione di voti, assenze e ritardi, argomenti svolti, note disciplinari.
  • Svolgimento di un piano ampio ed articolato di attività di Educazione alla Salute (ad es. su: donazione di organi e tessuti; prevenzione abuso consumo alcolici; prevenzione tossicodipendenze; prevenzione patologie oncologiche; tecniche contraccettive e malattie a trasmissione sessuale; salute della pelle, alimentazione e medicina sportiva, “doping”; fruizione consapevole ed in sicurezza dell’ambiente montano; gestione di un blog d’Istituto sulle tematiche dell’affettività e sessualità; educazione ambientale e studio del “caso”-Vajont; educazione alla legalità, ecc.).

  • Presenza di un Gruppo Sportivo d’Istituto: l’Istituto, potendo contare su strutture sportive di alto livello (2 palestre al coperto e ampi spazi esterni attrezzati), non solo partecipa con successo a tutte le manifestazioni indette dall’Ufficio Scolastico Provinciale, ma promuove anche autonomamente una serie di iniziative intese a divulgare tra i propri allievi la cultura dello sport e della vita all’aria aperta.
  • Presenza di un sportello di ascolto C.I.C. (Centro di Informazione e Consulenza) d’Istituto.
  • PET – Preliminary English Test.

  • ECDL – European Computer Driving Licence.

  • Progetto Cineforum.

  • Collegamento con il mondo del lavoro e delle professioni.

6.

INDIRIZZI DI STUDIO (es.: tecnico, professionale, biologico….).

Indirizzo generale dell’Istituto: Tecnico. Indirizzi di studio attivati:

1) Meccanica, Meccatronica ed Energia; 2) Informatica e Telecomunicazioni; 3) Elettronica ed Elettrotecnica; 4) Costruzioni, Ambiente e Territorio; 5) Chimica, Materiali e Biotecnologie (Biotecnologie sanitarie); 6) Corso serale per Geometri (Costruzioni, Ambiente e Territorio).

7.

Indirizzo Meccanica Meccatronica ed Energia:

Per affrontare questo percorso è opportuno avere propensione per le materie tecniche, scientifiche e per la tecnologia, essere interessati alle attrezzature meccaniche di vario tipo e al disegno tecnico.

Indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica:

Per intraprendere tale indirizzo occorrono una elementare predisposizione al disegno, precisione, capacità di organizzare e progettare il lavoro, attitudine per le materie scientifiche, capacità di astrazione, familiarità all’uso del computer e passione per i linguaggi dell’informatica e della matematica.

Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni:

Per una scelta di tal genere è utile una certa familiarità con l’uso del computer e la passione per i linguaggi e le applicazioni dell’informatica. Occorrono buone capacità logiche, precisione, versatilità e curiosità per le nuove tecnologie.

Indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie (Biotecnologie Sanitarie):

Per affrontare questo percorso di studi è necessario possedere un forte interesse per le materie scientifiche e la ricerca in genere; è opportuno avere un buon senso di osservazione, precisione, spirito pratico e abilità manuale. È utile una certa destrezza nell’utilizzo di macchinari e strumentazioni e attitudine a utilizzare le nuove tecnologie.

 

 

8. PER CHI è CONSIGLIATA.

Per seguire con profitto questo corso di studi occorre una discreta manualità nel disegno, una buona dose di fantasia per la progettazione e una certa sensibilità per le tematiche ambientali.

PER CHI è SCONSIGLIATA.

Nessuno!

9.SONO PREVISTI STAGE/TIROCINI IN AZIENDA. IN CHE ANNO.

Per il corrente Anno Scolastico sono previsti i seguenti interventi specifici:

  • partecipazione al progetto “Alternanza Scuola Lavoro” promosso dalla Regione Veneto supportata dalla convenzione con l’Associazione Industriale di Belluno. La valutazione delle relazioni conclusive del singolo allievo che entrerà nel profitto curricolare;

  • visite guidate presso le industrie, le grandi strutture di servizio, gli impianti e le centrali energetiche, elettriche, di trattamento dei rifiuti, etc.

  • ciclo di conferenze informative per le classi quinte, nelle quali il personale tecnico proveniente da aziende territoriali o Enti pubblici, illustrerà le attività, i principali processi produttivi e gestionali e le metodologie di organizzazione del mondo del lavoro di una moderna struttura.

  • sviluppo di un progetto di automazione d’ufficio da attuarsi presso una o più aziende del territorio.

10.GITE/USCITE SCOLASTICHE. IN CHE ANNO E QUANTE.

L’Istituto prevede lo svolgimento sia di visite guidate (durata: 1 giorno o mezza giornata) che di viaggi d’istruzione (durata: da 1 giorno fino ad un massimo di 5 giorni).

Le visite guidate hanno finalità di informazione generalizzata, ma pur sempre mirata, di carattere precipuamente geografico, economico, artistico; di approfondimento specifico di un argomento didattico o di un tema tecnico-professionale; di documentazione pratica od integrativa di argomenti trattati in aula; di orientamento scolastico o professionale; di conoscenza delle realtà produttive del territorio; di sviluppo e potenziamento di una sensibile educazione ecologica ed ambientale. I viaggi d’istruzione ampliano nel tempo e nello spazio le finalità offerte dalle visite guidate, estendendole (oltre i confini comunali e provinciali) in ambito nazionale o extranazionale.

Le classi del BIENNIO possono organizzare di norma al massimo 2 visite guidate e 2 viaggi di istruzione di 1 giorno (normalmente nell’ambito del territorio nazionale).

Le classi del TRIENNIO possono organizzare di norma al massimo 4 visite guidate ed un viaggio di istruzione di durata fino a 3 giorni per le classi TERZE (in territorio nazionale), fino a 4 giorni per le classi QUARTE (in territorio nazionale o all’estero) e fino a 5 giorni per le classi QUINTE (in territorio nazionale o all’estero).

Sono altresì previste attività di gemellaggio-scambio (classi terze e seconde) con scuole di paesi stranieri (es. Polonia).

11. GIORNATE DI SCUOLA APERTA. QUANDO.

Nei pomeriggi dei giorni Sabato 29 Novembre e Sabato 13 Dicembre 2014 e nei pomeriggi di Sabato 17 Gennaio e Sabato 24 Gennaio 2015, a partire dalle ore 14.30.

12. CONTATTI

Prof.ssa Costantina FACCHIN (Dirigente Scolastico)

Via Cristoforo Colombo, 11 – 32032 – Feltre (BL); Tel. 0439/301540; Fax 0439/303196;

e-mail dirigente.scolastico@negrelliforcellini.gov.it

Prof. Michele POLLONI (Collaboratore Vicario del Dirigente Scolastico)

Via Cristoforo Colombo, 11 – 32032 – Feltre (BL); Tel. 0439/301540; Fax 0439/303196;

e-mail michele.polloni@negrelliforcellini.gov.it

Prof. Curzio CODEN (“Funzione Strumentale” Orientamento)

Via Cristoforo Colombo, 11 – 32032 – Feltre (BL); Tel. 0439/301540; Fax 0439/303196;

e-mail curzio.coden@negrelliforcellini.gov.it

Prof. Danilo GAIO (“Funzione Strumentale” Orientamento)

Via Cristoforo Colombo, 11 – 32032 – Feltre (BL); Tel. 0439/301540; Fax 0439/303196;

e-mail danilo.gaio@negrelliforcellini.gov.it

Prof. Pier Paolo VERGERIO (“Funzione Strumentale” Educazione alla Salute e C.I.C.)

Via Cristoforo Colombo, 11 – 32032 – Feltre (BL); Tel. 0439/301540; Fax 0439/303196;

e-mail pierpaolo.vergerio@negrelliforcellini.gov.it

Come accennato nel precedente articolo, vi proponiamo alcuni articoli descrittivi delle Scuole Secondarie di Secondo grado del territorio feltrino.

Partiamo dal Liceo delle Scienze Umane e Liceo delle Scienze Applicate-Biologico

1) TIPOLOGIA DI SCUOLA : Liceale
2) QUANTE CLASSI CI SONO: una sezione per indirizzo (10 classi)
3) QUALI SBOCCHI OFFRE

Liceo delle Scienze Umane:
– ad accedere ad ogni tipo di università:
– alle professioni di ambito Socio Educativo (educatore, insegnante,
assistente  sociale, ecc.)
– a lavorare nell’ambito aziendale  relativo alla gestione Risorse Umane

Liceo delle Scienze Applicate (Biologico)
– ad accedere ad ogni tipo di università:
– alle professioni in ambito MEDICO-SANITARIO (Infernieristica, Tecnico della Prevenzione, Tecnico di laboratorio chimico-clinico, Tecnico di radiologia, Fisioterapia-Logopedia-Ortottca…)-VETERINARIO, CHIMICO-FARMACEUTICO- BIOTECNOLOGIE

4) ORARI: dalle 8.00 alle 13.00

5) SPECIFICITA’ DELLA SCUOLA
Liceo delle Scienze Umane:
–  Arti Figurative nel Biennio con attività di fotografia, disegno e grafica
–  Nel primo anno la disciplina  Scienze Umane si caratterizza come
introduzione alle Scienze dell’Uomo e approfondimento della Psicologia.

Liceo delle Scienze Applicate (Biologico)
L’insegnamento di Scienze Naturali (Biologia, Chimica e Scienze della
Terra) è potenziato di ulteriori 3 ore nel I, II e III Anno, con
l’aggiunta di argomenti di Igiene, Anatomia-Fisiologia, Microbiologia,
Geologia e Astronomia.

6) INDIRIZZI DI STUDIO
Liceo delle Scienze Umane
Liceo scientifico delle scienze applicate indirizzo Biologico

7 PER CHI E’ CONSIGLIATA
Il Liceo delle Scienze Umane è indicato per chi desidera approfondire le
discipline di ambito sociale-pedagogico-psicologico (le SCIENZE UMANE).
Oltre allo studio teorico sono attivati tirocini in orario curricolare e
stage estivi presso ASSOCIAZIONI ed ENTI PUBBLICI E PRIVATI.

Il Liceo delle scienze applicate è indicato per tutti coloro che hanno
passione per le scienze biologiche:
– ANATOMIA E FISIOLOGIA UMANA
– IGIENE
– MICROBIOLOGIA
– BIOCHIMICA-BIOTECNOLOGIE

8) PER CHI E’ SCONSIGLIATA

9) SONO PREVISTI STAGE/TIROCINI IN AZIENDA. IN CHE ANNO.

– liceo scienze umane: curricolare durante il terzo e il quarto anno

– liceo scienze applicate: nel periodo estivo del terzo e quarto anno


10) GITE/USCITE SCOLASTICHE. IN CHE ANNO E QUANTE.

– per ciascun indirizzo: di un giorno nel 1°,2°,3° anno; di tre giorni nel 4° anno e sei giorni nel 5°anno.


11) GIORNATE DI SCUOLA APERTA. QUANDO.

Sabato  29  novembre
Sabato 13 dicembre
Sabato  17 gennaio
Orario: 14.30 – 17.30

12) CONTATTI: Tel. 0439 2292
info@istitutocanossianofeltre.org
www.istitutocanossianofeltre.org

Per i ragazzi che termineranno la classe terza della scuola secondaria di primo grado (scuola media) è tempo di iniziare a pensare a cosa scegliere per il prossimo anno scolastico. A tal fine pubblichiamo il calendario con  le date di scuola aperta proposte dalle Scuole Secondarie di Secondo grado del territorio feltrino. Successivamente, nel corso del mese di dicembre e gennaio,  il blog presenterà degli  articoli preparati dagli insegnanti di alcune scuole superiori del territorio allo scopo di fornire informazioni più dettagliate.

Date di Scuola Aperta

 Liceo Dal Piaz 

Sabato 13 dicembre 2014 dalle h 15- 17   e Domenica 18 gennaio 2015 dalle h 10,30-12,30

Istituto di Istruzione Superiore (I.I.S.) “L. Negrelli-E.Forcellini”

Sabato 13 dicembre 2014 e nei pomeriggi di Sabato 17 e 24 gennaio 2015 a partire dalle h 14,30

Liceo Scienze Umane, Liceo Scienze Applicate-Biologico

Sabato 13 dicembre 2014 e sabato 18 gennaio 2015 dalle h 14,30-17,30

Istituro di Istruzione Superiore “Antonio Della Lucia”:Istituto Prof.le Agricoltura e Ambiente-Istituto Tecnico per l’Agricoltura, leFP Operatore Agricolo

Sabato 13 dicembre 2014 e Sabato 10 gennaio 2015

Scuola di Estetica di Sedico (BL)

Sabato 20 dicembre 2014, Sabato 10 e 24 gennaio 2015   dalle h 15-16

I.S.I.S. Polo di Feltre (Istituto Tecnico Commerciale “Colotti”, Istituto Prof.le per l’Industria e Artigianato “Rizzarda”):

Colotti:  Sabato 13 dicembre 2014, Sabato 17/01/2015   dalle h 15-17 ; Domenica 8 febbraio 2015 dalle h 9-12

Rizzarda: Sabato 13 dicembre 2014 dalle h 14,30-17, Sabato 17/01/ 2015   dalle h 15-17 ; Domenica 8 /02/2015 dalle h 9-12

 

bambini che crescono

Nell’anno scolastico 2013-2014 le operatrici del Consultorio Giovani dell’Ulss di Feltre  hanno svolto nelle scuole primarie del territorio dell’ULSS 2 di Feltre un progetto di Educazione alla Sessualità “Maschio e Femmina: la sessualità che bella scoperta”,  dove sono stati coinvolti bambine/i delle classi quinte. Al termine degli incontri è stato chiesto ai bambini di scrivere le loro impressioni su quanto è stato fatto. Riportiamo alcuni commenti.

“All’inizio ho provato un po’ paura, ma dopo aver passato alcune giornate con le operatrici quasi tutte le mie paure sono passate. Mi è sembrato interessante perchè ho imparato cose nuove”.

” Questo lavoro è stato interessante perchè mi ha fatto capire cosa mi succederà, è stato anche divertente, mi è piaciuto molto.”

“E’ stata un’esperienza molto educativa e divertente. Mi sono divertita a fare i cartelloni ed a imparare cose importanti sull’uomo e sulla donna. E’ stato molto bello parlarte seriamente fra donne su cose varie, ho capito molte cose e mi sono rassicurata. Abbiamo espresso i nostri commenti sul nostro corpo e sul nostro futuro. Grazie di averci fatto imparare tutte queste cose e di essere venute fra noi.”

“E’ stato interessante perchè ho imparato a nominare le parti del corpo correttamente. Mi sono divertito al primo incontro con il gioco di Dama e Cavalieri. Abbiamo lavorato in gruppi e mi sono divertito. E’ stato interessante imparare argomenti nuovi e intimi”.

“Questa attività è stata interessante perchè ho imparato tante cose che non sapevo neanche il significato. Ho capito cosa sono le mestruazioni…..”

” E’ stato bello imparare cose nuove e affrontare nuovi argomenti. Il gioco iniziale è stato molto bello. Forse è durato poco. Mettere a confronto i due lavori dei cartelloni è molto significativo. Abbiamo conosciuto meglio alcune esperienze dell’uomo. Poi i maschi hanno parlato molto accuratamente. ..”

 

Cerca
Ultimi aggiornamenti
Contatti

Consultorio Giovani Feltre

Orari:
Accesso libero il giovedì dalle 14.00 alle 16.00

Indirizzo:
Viale G. Marconi, 7 Feltre - tel. 0439 883170

Visite
Visite odierne: 19
Visitie totali: 58372