Una delle sfide con cui il medico ha dovuto confrontarsi, fin dall’antichità, è stata quella di cogliere i segreti del corpo umano per scoprire un qualche difetto o intoppo e capirne le origine di una malattia. Per diversi secoli il mezzo più utilizzato è stato l’occhio , il famoso “occhio clinico, altresì il medico si serviva del tatto e dell’auscultazione.

Oggi l’OMS (organizzazione mondiale della sanità) ha un approccio più ampio alla persona e dà questa definizione del concetto SALUTE:

“stato di completo benessere, fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza dello stato di malattia o infermità. I fattori che sono tenuti maggiormente sotto controllo per rilevare lo stato di salute di una persona sono:

  • l’alimentazione: dev’essere sana ed equilibrata. Deve contenere tutte le sostanze nutritive necessarie al nostro organismo per svolgere le sue funzioni, ovvero proteine, carboidrati, grassi, vitamine e sali minerali. In particolare, dovrebbero essere assunte almeno cinque porzioni tra frutta e verdura al giorno;
  • l’attività fisica: dev’essere svolta in modo regolare e non eccessivo. Il movimento influisce positivamente su vari aspetti del nostro organismo, apportando benefici a livello cardiovascolare, infatti migliora la funzionalità cardiaca, previene malattie cardiovascolari, quali ipertensione arteriosa e ictus; a livello muscolo-scheletrico incrementa la forza, la flessibilità, l’equilibrio e la coordinazione; a livello del metabolismo corporeo contribuisce a prevenire patologie quali diabete mellito e sindrome metabolica. Infine, apporta numerosi benefici anche dal punto di vista psicologico, riducendo lo stress e le tensioni nervose;
  • l’alcol: rappresenta una sostanza tossica, responsabile di danni a carico del fegato, dello stomaco, del sistema nervoso e disturbi di tipo psicologico;
  • il fumo: rappresenta la prima causa di morte evitabile, in grado di provocare in primo luogo patologie quali cancro, malattie cardiovascolari
Condividi con i tuoi amici...
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • Delicious
  • Google Reader
  • Myspace