Articoli marcati con tag ‘bulimia’

Cosa sono i disturbi del comportamento alimentare?

anoressia-square

Nei disturbi del comportamento alimentare la relazione che una persona ha con il proprio corpo  e con il cibo è alterata. Ciò significa che il cibo non è più – come dovrebbe essere- una semplice fonte di nutrimento collegata all’assenza/presenza di appetito ma assume un altro significato e va a colmare dei bisogni di tipo psicologico. Le cause sono diverse tra cui un’errata educazione familiare/culturale.

La percezione del “sè corporeo” è errata e la persona prova sentimenti di insoddisfazione, ansia, depressione, svalutazione e bassa autostima. Rientrano in tali disturbi  l’anoressia, la bulimia e il disturbo da alimentazione incontrollata in persone con problemi di obesità.

La persona che soffre  di anoressia si vede in sovrappeso e per paura di ingrassare rifiuta il cibo e si alimenta al minimo; la conseguenza è una perdita notevole di peso e un evidente dimagrimento. Per non ingrassare, la persona può arrivare ad indursi il vomito per eliminare in cibo ingerito. A ciò si aggiungono altri comportamenti “anomali” come per esempio fare una ginnastica eccessiva, digiunare,..è una malattia seria che può portare a pericolo di vita.

Nella bulimia si verifica un’assunzione esagerata di cibo, con , nello stesso tempo, tentativi di eliminarlo per non ingrassare ( autoinduzione del vomito, uso di clisteri, purganti, ecc..) che vanno da una volta la settimana a più volte al giorno, spesso fatti in segreto.

Il disturbo da alimentazione incontrollata è un distrubo relativamente recente caratterizzato da frequenti abbuffate, con perdita di controllo sul comportamentio alimentare ( su quanto, cosa e come si mangia), accompagnate dal sentimento di disgusto di sé, depressione o senso di colpa per aver mangiato troppo. Il sintomo più evidente è una condizione di obesità. Mentre bulimia e anoressia  colpiscono di più le femmine, questo disturbo colpisce in egual misura maschi e femmine e, come bulimia e anoressia, può iniziare già nell’adolescenza.

Non sempre è facile riconoscere questi disurbi ma la persona che ritiene di soffrirne è bene che si rivolga ad un centro specializzato, anche solo per una consulenza.

A Feltre esiste il Centro di I livello per la cura dei disturbi del comportamento alimentare. Vi lavora un’équipe multiprofessionale proprio perché questo disturbo è un disturbo complesso che vede compromesse varie aree della persona (la relazione con sé, le relazioni familiari/interpersonali, la salute fisica). Il centro si trova presso la sede del Distretto socio-sanitario all’ex Casa  di Cura Bellati al primo piano, in Via Marconi, 7 (per appuntamenti telefonare allo 0439/883160 dal lun al ven 8:30-12:30).

Cerca
Ultimi aggiornamenti
Contatti

Consultorio Giovani Feltre

Orari:
Accesso libero il giovedì dalle 14.00 alle 16.00

Indirizzo:
Viale G. Marconi, 7 Feltre - tel. 0439 883170

Per informazioni
nuvoleinviaggio@consultoriogiovanifeltre.net

Visite
Visite odierne: 186
Visitie totali: 57337
Blogroll