Articoli marcati con tag ‘diritti umani’

Buon Anno a tutti!!!!!!   minori stranieri non accompagnati

Iniziamo quest’anno riprendendo l’argomento dei minori stranieri.

Oggi parliamo dei minori stranieri non accompagnati.

Si tratta di bambini e ragazzi extracomunitari che si trovano in Italia senza l’assistenza e la rappresentanza dei genitori o di altri adulti legalmente responsabili e che non hanno presentato una domanda di asilo.

I minori stranieri anche se entrati irregolarmente in Italia, sono titolari di tutti i diritti sanciti dalla Convenzione di New York sui diritti del fanciullo del 1989, ratificata dall’Italia con la legge n 176 del 1991.

I minori stranieri non accompagnati non possono essere espulsi dal territorio, ma possono essere rimpatriati mediante rimpatrio assistito o possono ricevere un permesso di soggiorno (minore di età, per affidamento, per motivi familiari, per protezione sociale, per richiesta di asilo o per asilo) che li autorizzi a rimanere in Italia.

Con questo documento sono iscritti al servizio al Servizio Sanitario Nazionale e possono accedere alle prestazioni sanitarie.

Tutti i minori stranieri non accompagnati hanno il diritto di essere iscritti a scuola, a seconda dell’età.

I Servizi Sociali competenti predispongono un percorso di tutela per il minore in difficoltà. Quando il minore è in una situazione di abbandono morale e materiale o di pericolo, i servizi sociali possono fare una segnalazione alla Procura Minorile per un provvedimento di “affidamento giudiziario” e collocarlo in un luogo sicuro.

Quando i genitori deceduti, incapaci, irreperebili, affievoliti, o decaduti dalla potestà genitoriale o abbiano abbandonato il minore alla nascita (art.343 c.c), i Servizi possono individuare un tutore segnalando la situazione al giudice Tutelare che renderà esecutivo il provvedimento di affidamento consensuale/amministrativo.

violenza

L’assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999 ha scelto il 25 novembre come data nella quale ricordare, ogni anno, il tema della violenza contro le donne. Sempre più spesso si leggono articoli di cronaca nera con protagoniste donne che subiscono prevaricazioni; ma ancor più pericolose sono tutte le forme di violenza che rimangono nascoste perchè non lasciano segni visibili o per paura della donna di denunciare. Per questo motivo in Italia sono sorte numerose associazioni ed enti comunali  che promuovono manifestazioni per non dimenticare un tema così importante.

La Commissione Pari Opportunità del comune di Feltre organizza, in occasione della giornata mondiale contro la violenza alle donne, il giorno 20 novembre 2014, presso l’Unisono Jazz restaurant&cafè, una serata per promuovere la non-violenza contro le donne. Il programma prevede alle ore 20.00 la proiezione del cortometraggio “E’ STATA LEI” di Francesca Archibugi, presentata da Francesca Bona, vice presidente della Commissione pari opportunità e proseguirà alle 21.00, dopo la visione del filmato, con la cena (per info e prenotazioni 349.5157606).Giornata-mondiale-contro-la-violenza-sulle-donne

” I diritti umani delle donne e delle bambine sono inalienabili e parte integrale e indivisibile dei diritti umani universali. La violenza di genere e tutte le forme di violenze di sfruttamento sessuale, incluse quelle che risultino dal pregiudizio culturale… sono incompatibili con la dignità e il valore della persona umana e perciò devono essere eliminate.”
(dalla Dichiarazione dell’ONU, Vienna 1993)

 

 

Cerca
Formazione
Lista eventi
  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4
Contatti

Consultorio Giovani Feltre

Orari:
Accesso libero il giovedì dalle 14.00 alle 16.00

Indirizzo:
Viale G. Marconi, 7 Feltre - tel. 0439 883170

Visite
Visite odierne: 86
Visitie totali: 282723