Articoli marcati con tag ‘false credenze’

Che cos’è la masturbazione?

La masturbazione pùo essere definita come l’auto stimolo provocato per causare le sensazioni sessuali.
L’uso della parola masturbazione suggerisce che la persona sta maneggiando le parti più sensibili del corpo al punto di procurarsi un piacere intenso che il più delle volte finisce con l’orgasmo (l’orgasmo si riferisce ad un periodo dell’eccitazione intenso provocando sia la produzione di spermatozoi che l’eiaculazione).

Per gli adulti e gli adolescenti la masturbazione finisce generalmente con leiaculazione, il momento in cui il liquido che contiene lo sperma viene emesso.

L’eiaculazione è accompagnata dall’ orgasmo; esso è cosi potente e piacevole che è impossibile paragonarlo a qualunque altra sensazione che il corpo umano può provare.

Fino a poco tempo fa, a causa delle paure e dei pregiudizi attribuiti alla sessualità, era difficile poter parlare della masturbazione…

Sono così caduti i falsi miti e le leggende sul fatto che:

  • l’attività masturbatoria sia l’espressione di menti malate;
  • produca danni al sistema neurovegetativo o ad altre parti del corpo;
  • causi l’abbassamento della vista;
  • sia all’origine della caduta dei capelli, della comparsa dell’acne o di un certo grado di gobba

Ma non ha controindicazioni?
No! Ma solo nel caso in cui l’uso di questa pratica non si trasformi in abuso.

L’abuso va inteso più sul versante psicologico che sul piano fisico.
Ce ne sono due tipi:

1. I nostri pensieri possono essere “intossicati” dall’idea fissa di masturbarsi anche quando non ce ne sarebbe bisogno.
In poche parole, ci riferiamo ai casi in cui il bisogno di masturbarsi diventi talmente incontrollabile da intaccare tutte le nostre attività quali il lavoro, lo studio, ecc.
(per esempio: se quando sei a scuola invece di concentrarti sulle attività scolastiche pensi solo all’idea di masturbarti… bè un pochino ti dovresti preoccupare!).

2. Il secondo tipo riguarda le modalità di eccitazione: se l’eccitazione e l’orgasmo avvengono solo ed unicamente in un modo, per esempio solo guardando, o solo attraverso gesti violenti, oppure solo usando certi oggetti, ecc. possiamo dire con una certa sicurezza di avere un problema connesso all’attività sessuale in generale e masturbatoria in particolare.

Questa settimana vi presentiamo delle false credenze sulla pillola: capita spesso infatti che le informazioni che girano attorno all’uso di essa siano incomplete e scorrette.. Cerchiamo quindi di fare un pò di chiarezza!!SessoSenzaSorprese-294x300

Anche in questo caso, le informazioni che utilizziamo vengono tratte dal libretto creato e pensato dalla SIGO (Società italiana Ginecologia e Ostetricia) all’interno del progetto di informazione sulla contraccezione“Scegli tu.

Pillola, vi hanno mai detto che..

“..Fa diventare pelose?”

é assolutamente falso, anzi, è vero il contrario!

pillola blogEsistono in commercio pillole che sono curative per questo tipo di problema che in gergo tecnico si chiama irsutismo. In questo caso, vengono prescritte determinate tipologie di contraccettivi orali che riescono a combattere questo fastidioso inestetismo. In genere i cicli di terapia sono piuttosto lunghi: dapprima si nota solo una crescita pilifera rallentata, dopo circa 6 mesi/1 anno di trattamento si ottengono i risultati attesi. Se hai questo problema consulta il ginecologo: non tutte le pillole sono adatte e il passaparola è quanto di più sbagliato tu possa fare!

Per maggiori informazioni o chiarimenti ci puoi contattare tramite mail: nuvoleinviaggio@consultoriogiovanifeltre.net oppure puoi trovarci al Consultorio Giovani di Feltre ogni giovedì dalle 14.00 alle 16.00, gratuitamente e senza appuntamento.

Questa settimana vi presentiamo delle false credenze sulla pillola: capita sSessoSenzaSorprese-294x300pesso infatti che le informazioni che girano attorno all’uso di essa siano incomplete e scorrette.. Cerchiamo quindi di fare un pò di chiarezza!!

Anche in questo caso, le informazioni che utilizziamo vengono tratte dal libretto creato e pensato dalla SIGO (Società italiana Ginecologia e Ostetricia) all’interno del progetto di informazione sulla contraccezione“Scegli tu.

Pillola, vi hanno mai detto che..

“..da quando si cessa l’assunzione devono passare almeno due anni prima di rimanere incinta perchè l’oganismo deve disintossicarsi?”

Falso!!

meschio femminaUno dei grandi vantaggi della pillola è che è immediatamente reversibile, indipendentemente dalla durata di utilizzo, e non compromette la fertilità. Una volta sospesa non influenza infatti la funzionalità ovarica, cioè la possibilità di procreare. Le mestruazioni dovrebbero continuare a manifestarsi regolarmente fin da subito perchè in genere la terapia estroprogestinica anticoncezionale regolarizza il ciclo.

Quando la donna desidera un figlio, è sufficiente sospendere la pillola un mese prima, in modo che l’attività ormonale spontanea ridotta dalla pillola possa riprendere a pieno ritmo.

Nei primi mesi successivi all’interruzione è molto comune una certa facilità al concepimento.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti puoi contattarci tramite mail: nuvoleinviaggio@consultoriogiovanifeltre.net oppure puoi trovarci al Consultorio Giovani di Feltre ogni giovedì dalle 14.00 alle 16.00, gratuitamente e senza appuntamento.

Questa settimana vi presentiamo delle false credenze sulla pillola: capita spSessoSenzaSorprese-294x300esso infatti che le informazioni che girano attorno all’uso di essa siano incomplete e scorrette.. Cerchiamo quindi di fare un pò di chiarezza!!

Anche in questo caso, le informazioni che utilizziamo vengono tratte dal libretto creato e pensato dalla SIGO (Società italiana Ginecologia e Ostetricia) all’interno del progetto di informazione sulla contraccezione“Scegli tu.

Pillola, vi hanno mai detto che..

..”Fa ingrassare?”

pillola blogLa pillola è spesso ritenuta responsabile dell’aumento di peso e questo è uno dei motivi più frequenti per evitare di utilizzarla. In realtà, questo dato non risulta comprovato da studi scentifico-comparativi.

Se la pillola mantiene questa reputazione, è perchè tale “effetto negativo” è stato riscontrato soprattutto in passato, con le prime pillole in commercio.  L’aumento di peso era allora conseguenza di una ritenzione di acqua nell’organismo provocata dagli estrogeni e dall’effetto anabolizzante dei progestinici.

Oggi invece, grazie alle ridotte dosi di estrogeni e all’uso di progestinici di nuova generazione, il rischio di aumentare di peso si è considerevolmente rbilancia blogidotto. In particolare, con i progestinici di quarta generazione, come il drospirenone, possiamo parlare di “contraccezione senza peso”: sia perchè è stato ridotto al minimo il “peso” ormonale del contraccettivo, sia perchè possiamo dire addio ai chili di troppo o alla cellulite!

Per maggiori informazioni potete contattarci tramite mail: nuvoleinviaggio@consultoriogiovanifeltre.net oppure ci trovate al Consultorio Giovani di Feltre tutti i giovedì dalle 14.00 alle 16.00, gratuitamente e senza appuntamento.

Ancora una volta vi presentiamo una falsa credenza sulla pillola: capita spesso che le informazioni di senso comSessoSenzaSorprese-294x300une che girano attorno al suo utilizzo siano incomplete e scorrette.. cerchiamo quindi di fare un pò di chiarezza!!

Anche in questo caso le informazioni che utilizziamo vengono tratte dal libretto pensato e creato dalla SIGO (Società italiana Ginecologia e Ostetricia) all’interno del progetto di informazione sulla contraccezione“Scegli tu”.

Pillola, vi hanno mai detto che..

“La pillola fa perdere i capelli”

Falso!

La pillola non fa perdere i capelli!!

Così come esistono pillole curative in grado di contrastare l’eccesso di peli, ve ne sono altre che hanno dimostrato un effetto benefico sulla pelle e sui capelli.pillola

Se la causa della caduta dei capelli è uno scompenso ormonale la cura può consistere nella somministrazione di una pillola anticoncezionale con estroprogestinici. Esistono infatti ormoni che inibiscono gli ormoni maschili riducendo quindi significativamente i sintomi del loro eccesso, come acne, seborrea (pelle e capelli grassi), alopecia seborroica (perdita dei capelli). 

Cerca
Ultimi aggiornamenti
Contatti

Consultorio Giovani Feltre

Orari:
Accesso libero il giovedì dalle 14.00 alle 16.00

Indirizzo:
Viale G. Marconi, 7 Feltre - tel. 0439 883170

Per informazioni
nuvoleinviaggio@consultoriogiovanifeltre.net

Visite
Visite odierne: 174
Visitie totali: 58020
Blogroll