Altre immagini dei Peer durante la formazione con gli operatori del Consultorio Giovani dell’Aulss1 di Feltre. Questa volta sono le  Peer della classe terza della scuola Rizzarda indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” . 

IMG-20190508-WA0007   IMG-20190508-WA0013

IMG-20190516-WA0006IMG-20190516-WA0005IMG-20190516-WA0007

IMG-20190508-WA0000

Alcune immagini  delle ragazze Peer della classe terza, scuola superiore Istituto Tecnico Tecnologico Negrelli e Forcellini, indirizzo chimica-materiali e biotecnologie, con i Peer di altre scuole, durante la formazione con gli operatori del Consultorio Giovani dell’Ulss1 di Feltre….non solo studio……

IMG-20190520-WA0004

IMG-20190508-WA0003IMG-20190508-WA0010

 

 

Siamo giunti ormai al termine dell’anno scolastico 2018-2019. I peer che si sono preparati sul tema Hiv-Aids hano iniziato a fare le loro entrate in classe all’interno del Consultorio Giovani dell’Aulss di Feltre.  A voi alcune immagini dei Peer durante il loro lavoro.

Prime entrate in classe Peer  Scuola Dal Piaz.

 

IMG-20190510-WA0014

 

 

 

 

IMG-20190508-WA0021IMG-20190508-WA0023

 

 

 

 

 

 

IMG-20190508-WA0022

 

 

 

 

 

IMG-20190508-WA0010

IMG-20190508-WA0018

Anche quest’anno alcuni ragazzi delle classi terze delle scuole superiori del territorio feltrino, si stanno preparando, attraverso una formazione fatta con operatori di vari servizi, per fare Peer Education, ossia educazione tra pari,dove  attraverso  un linguaggio comune, i Peer passano ai loro  compagni  conoscenze ed emozioni  su argomenti di loro interesse.

Le tematiche scelte sono:

  • ALCOOL E GUIDA
  • BULLISMO
  • DIPENDENZE
  • DIVERSITA
  • HIV-AIDS
  • VIOLENZA DI GENERE

Numerose sono gli istituti secondari di secondo grado coinvolti nel progetto : Liceo Dal Piaz, ITI-Negrelli, Rizzarda, Colotti, Istituto Agrario, Enaip.

La formazione è iniziata nel mese di novembre e terminerà nel mese di maggio con le entrate in classe dei nostri Peer e la giornata del Peer Day.

Buon Lavoro ragazzi!!!!

 

DSCN4704

 

 

 

Pubblichiamo una serie di articoli con informazioni tratte dal sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri rispetto alle nuove regole del codice stradale per i giovani.

( www.governo.it)

Guida assistita per i diciassettenni

Ai minori che hanno compiuto diciassette anni e che hanno la patente A è consentita per esercitazione, dietro apposita autorizzazione del Dipartimento per i trasporti, la guida di autoveicoli non superiore a 3,5 t, purché accompagnati da una persona che abbia la patente  B o superiore da almeno dieci anni.

Il minore può procedere alla guida solo dopo aver effettuato almeno dieci ore di corso pratico di guida, delle quali almeno quattro in autostrada o su strade extraurbane e due in condizione di visione notturna, presso un’autoscuola con istruttore abilitato e autorizzato.

Sul veicolo può prendere posto, oltre al conducente, solo l’accompagnatore.

Il veicolo deve essere munito del contrassegno “GA“. Se  il minore commette gravi violazioni, il foglio rosa è ritirato e deve aspettare di compiere 18 anni per prenderne un altro.

Ai titolari di patente di guida di categoria B, per il primo anno dal rilascio non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kW/t.

 

 

 

Cerca
Ultimi aggiornamenti
Contatti

Consultorio Giovani Feltre

Orari:
Accesso libero il giovedì dalle 14.00 alle 16.00

Indirizzo:
Viale G. Marconi, 7 Feltre - tel. 0439 883170

Per informazioni
nuvoleinviaggio@consultoriogiovanifeltre.net

Visite
Visite odierne: 23
Visitie totali: 54956
Blogroll